Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_londra

Luigi e Stefano Pirandello: un sodalizio d'eccezione

Data:

09/06/2017


Luigi e Stefano Pirandello: un sodalizio d'eccezione

Conferenza di Sarah Zappulla Muscarà e Enzo Zappulla

Introduce e modera Enza De Francisci

In occasione del 150° anniversario della nascita di Luigi Pirandello, Sarah Zappulla Muscarà e Enzo Zappulla ripercorreranno, in una discussione condotta da Enza De Francisci, le tappe fondamentali della figura e dell’opera del figlio primogenito, Stefano, di cui hanno curato la pubblicazione dell’Opera omnia.

Figura pressoché sconosciuta fino a poco tempo fa, Stefano Pirandello non è stato soltanto l’interlocutore privilegiato e il collaboratore più stretto del padre: vocato anch’egli alla scrittura, infatti, ha operato la difficile scelta di essere un autore “postumo” per non essere schiacciato da un cognome così ingombrante per chi ambiva a fare il drammaturgo e il romanziere. Questa storia affascinante e inedita permette di riscoprire uno scrittore di alto valore artistico ed etico e, contemporaneamente, contribuisce a meglio approfondire un autore arduo, contraddittorio, talora sfuggente, quale Luigi Pirandello.

Sarah Zappulla Muscarà, ordinaria di Letteratura Italiana nell’Università di Catania, è autrice di numerosi contributi sulla letteratura, la drammaturgia e il cinema fra Otto e Novecento, curatrice di testi e carteggi inediti. Fra le sue pubblicazioni: Tutto il Teatro in dialetto di L. Pirandello (Bompiani); L. Pirandello, Carteggi inediti (con Ojetti-Albertini-Orvieto-Novaro-De Gubernatis-De Filippo) (Bulzoni); Pirandello-Martoglio. Carteggio inedito (Cuecm). Sue opere sono tradotte nelle principali lingue.

Enzo Zappulla, avvocato penalista, insieme agli eredi dei più prestigiosi protagonisti della cultura siciliana ha fondato l’Istituto di Storia dello Spettacolo Siciliano, di cui è presidente. Su iniziativa di Vicente González Martín, che ne è il Direttore, ha dato vita, presso l’Università di Salamanca, alla Fondazione “Cattedra Sicilia”, insieme all’Ambasciatore d’Italia in Spagna, a Sarah Zappulla Muscarà, all’Associazione degli italianisti spagnoli. Fra le sue pubblicazioni, con Sarah Zappulla Muscarà: Angelo Musco. Il gesto, la mimica, l’arte (Novecento); Sicilia, dialetto e teatro (Centro nazionale di studi pirandelliani).

A Sarah Zappulla Muscarà e a Enzo Zappulla si deve la pubblicazione dell’Opera omnia di Stefano Pirandello: tutto il teatro e Timor Sacro (Bompiani), il carteggio fra Luigi e Stefano Pirandello, Nel tempo della lontananza (Sciascia), I Pirandello. La famiglia e l’epoca per immagini (La nave di Teseo).

Enza De Francisci è lecturer presso l’Università di Glasgow e collabora con il Leverhulme Research Network Re-imagining Italianità: Opera and Musical Culture in Transnational Perspective dello University College London. Ha pubblicato soprattutto nel campo del teatro, della performance e della letteratura dialettale in riviste specializzate tra cui Italian Studies, The Italianist, Modern Language Review e Pirandello Studies, per la quale cura le recensioni teatrali. Le sue pubblicazioni più recenti includono la monografia A “New” Woman in Verga and Pirandello: From Page to Stage (in via di publicazione), e un volume da lei curato insieme a Chris Stamatakis, Shakespeare, Italy, and Transnational Exchange: Early Modern to Present (Routledge, 2017).

[PRENOTA ORA]

Informazioni

Data: Ven 9 Giu 2017

Orario: Dalle 19:00 alle 21:00

Organizzato da : ICI London

Ingresso : Libero


Luogo:

ICI London

2458