This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK
iic_londra

Book Club: “Io sono con te” di Melania Mazzucco

Date:

09/18/2017


Book Club: “Io sono con te” di Melania Mazzucco

Terzo incontro della serie d’incontri del Book Club dell’Istituto Italiano di Cultura, dedicato al tema "Viaggiatrici e reporter". Gli incontri verranno condotti da Fiorella Carollo e saranno aperti a chiunque voglia leggere e discutere, in italiano, di libri di autori italiani.

Il tema è quello del viaggio – declinabile in molti modi, dal viaggio tradizionale di esplorazione di luoghi sconosciuti a quello più interiore ed "esperienziale" di trasformazione e rinascita – e in particolare il viaggio femminile di "Viaggiatrici e Reporter".

Melania Mazzucco è una scrittrice romana, oggi cinquantenne, che ha conosciuto la fama nel 2003 col suo romanzo "Vita" che vince il premio Strega. Il romanzo racconta e reinventa il viaggio del nonno e dei suoi amici in America come emigranti. Scrittrice eclettica, ha scritto per la Radio, due libri sulla vita del Tintoretto e di sua figlia Marietta; il romanzo "Un giorno perfetto" (2005) è diventato un film diretto da Orzpetek. Nel 2011 pubblica "Limbo" la storia di una ragazza maresciallo degli alpini reduce da una missione in Afganistan.

Il romanzo che abbiamo scelto di leggere e discutere il 18 settembre s’intitola "Io sono con te. La storia di Brigitte", Einaudi, 2016.

L'ha scelta fra mille possibili, come si apre una porta o si imbocca un sentiero. Perché è solo dentro gli occhi di ogni singola persona che si può vedere il mondo.

Brigitte arriva alla stazione Termini un giorno di fine gennaio. Addosso ha dei vestiti leggeri, ha freddo, fame, non sa nemmeno bene in che Paese si trova. È fuggita precipitosamente dal Congo, scaricata poi come un pacco ingombrante. La stazione di Roma diventa il suo dormitorio, la spazzatura la sua cena. Eppure era un'infermiera, madre di quattro figli che ora non sa nemmeno se sono ancora vivi. Quando è ormai totalmente alla deriva l'avvicina un uomo, le rivolge la parola, le scarabocchia sul tovagliolo un indirizzo: è quello del Centro Astalli, lí troverà un pasto, calore umano e tutto l'aiuto che le serve. Di fatto è un nuovo inizio, ma è anche l'inizio di una nuova odissea. Io sono con te è un libro raro e necessario per molte ragioni: è la storia di un incontro e di un riconoscimento, di un calvario e una rinascita, la descrizione di un'Italia insieme inospitale e accoglientissima, politicamente inadeguata e piena di realtà e persone miracolose.

Fiorella Carollo, veneziana d’adozione, orientalista di formazione, blogger, collabora per una decina d’anni col Centro Donna, un servizio del Comune di Venezia, organizzando una cinquantina di rassegne cinematografiche sul tema della multiculturalità e delle questioni femminili. Cura il sito donnecinema.it e pubblica la raccolta di recensioni Nuove eroine al cinema. Vent’anni di cinema declinato al femminile. Dall'autunno 2012 anni è inoltre animatrice di un blook club sulla letteratura femminile ai Castelli Romani.

Di prossima pubblicazione è il suo libro Alla ricerca di Afrodite tra le risaie balinesi, una raccolta di racconti, articoli e reportage.

Calendario degli incontri:

12 Giugno, 10 Luglio, 18 Settembre, 16 Ottobre, 20 Novembre

Lunedì dalle 18.30 alle 20.00

La partecipazione è libera e gratuita, i posti sono limitati.

Per informazioni e prenotazioni: library.icilondon@esteri.it / 020 7396 4425

Information

Date: Monday, September 18, 2017

Time: From 6:30 pm To 8:00 pm

Entry : Free


Location:

ICI London

2534