Italian Cultural Institute London 
Italian Flag
Logotipo degli Istituti Italiani di Cultura: metà della scultura "sfera grande" di Pomodoro su campo rossoImmagine del dipinto "La città ideale" attribuita a Luciano Laurana e conservato nel Palazzo Ducale di Urbino
italiano | News
| Institute
| Events
| Learn Italian
| Library and Links
| Opportunities
>Online catalogue-
>Newspapers and Magazines-
>Links-

Library and Links




BIBLIOTECA "EUGENIO MONTALE"

The library has 25,000 books in Italian, DVDs and CDs.

You will be able to borrow books, cds and videos searching our catalogue online and booking via email the materials you are interested in.
You will receive and return them by post – please note that all return postage expenses are payable by the borrower. If you prefer you can collect and return them at the reception. 
 
For membership and specific research in the Library please call
Mrs Mariella Riccobono at 020 7396 4425. 

NOTE: Books of reference, special essays and series, rare books and periodicals may not be borrowed. All borrowed books, videos and CDs must be used with care and must on no account be marked or otherwise defaced. Also, they must be returned on time or promptly renewed. Failing this, the Institute may withhold the membership of the borrower and seek appropriate compensation.

The Italian Cultural Institute reserves the right to alter any of the above rules.



OPENING TIMES:


Monday to Thursday

from 12.30pm to 7.30pm






Reading Group


Il gruppo di lettura dell’Istituto Italiano di Cultura si presenta a tutti gli amici della Biblioteca come un opportunita’ di approfondire la conoscenza dell’affascinante mondo della letteratura italiana.

Il nostro gruppo di lettura vi offre inoltre la possibilita’ d’incontrare gli autori! 

Prossimo incontro:

INCONTRO CON LO SCRITTORE MARCO MANCASSOLA
READING GROUP 28  MAGGIO, 2015
ORE 18 SALA DI LETTURA DELLA BIBLIOTECA

  THE AUTHOR

Marco Mancassola nasce nel novembre 1973 e vive tra Padova e Roma. Nel corso degli anni ha lavorato in diversi settori: dalla comunicazione alla sceneggiatura, alla sua attività nel mondo editoriale.
I suoi ultimi libri sono Non saremo confusi per sempre, pubblicato da Einaudi, e Gli amici del deserto, pubblicato in Italia da Feltrinelli e in Francia da Gallimard. Vive e lavora a Londra

  


THE BOOK
Nella luce di una primavera argentata, nella baia di un'isola, sbarca un regista inquieto e ossessionato dallo sparo che risuonò, sulla stessa spiaggia, in una notte lontana del 1978.
È l'inizio di un intreccio che lega casi di cronaca famosi - che hanno traumatizzato e commosso la nostra coscienza e che il lettore non stenterà a riconoscere - a vicende insospettate e meravigliose.
Più a nord, in una pianura immersa nell'inverno, una indimenticabile sedicenne si specchia teneramente nel destino di una donna in coma. Il piccolo caduto in un pozzo, quello per cui un intero paese di madri, padri, bambini rimane col fiato sospeso, inizia un viaggio alla scoperta di un regno sotterraneo. E ancora, il ragazzino al centro di un terrificante caso di mafia e il diciottenne vittima di un pestaggio della polizia vedono la propria storia aprirsi su scenari straordinari, che illuminano di nuova luce i fatti.



INCONTRO CON LO SCRITTORE LUCA BIANCHINI
READING GROUP 22 GIUGNO, 2015
ORE 18 SALA DI LETTURA DELLA BIBLIOTECA

Luca Bianchini è nato a Torino l'11 febbraio 1970 e crede nel destino. Per Mondadori ha pubblicato i romanzi Instant Love (2003), Ti seguo ogni notte (2004), Se domani farà bel tempo (2007) e Siamo solo amici (2010). Nel 2005 ha scritto la biografia di Eros Ramazzotti Eros - Lo giuro. Nel 2013 ha pubblicato con grande successo le storie pugliesi di Io che amo solo te e La cena di Natale. Io che amo solo te sarà presto un film. Ha condotto per anni "Colazione da Tiffany" su Radio2 e collabora con "la Repubblica" e "Vanity Fair", per cui tiene il blog "Pop Up".

Ornella ama i cieli di Londra, il caffè con la moka e la panchina di un parco meraviglioso dove ogni giorno incontra Mr George, un anziano signore che ascolta le sue disavventure, legate soprattutto a un uomo che lei non vede da troppo tempo, e che non riesce a dimenticare.
A cinquantacinque anni, Ornella si considera una campionessa mondiale di cadute, anche se si è sempre saputa rialzare da sola. Per fortuna può contare su Bernard, il suo vicino di casa, che la osserva da lontano e la conosce meglio di quanto lei conosca se stessa.
L'ultima batosta, però, è difficile da accettare. La piccola libreria italiana che dirige nel cuore di Hampstead – dove le vere star sono due pesci rossi di nome Russell & Crowe – rischia di chiudere: il proprietario si è preso due mesi per decidere.
Lei, che sa lottare, ha imparato anche a lasciarsi aiutare, e così chiama in soccorso la Patti, la sua storica amica milanese – inimitabile compagna di scorribande – che arriva in città con poche idee e tante scarpe, ma sufficiente entusiasmo per trovare qualche soluzione utile a salvare l'Italian Bookshop.

La prima è quella di assumere Diego, un ragioniere napoletano bello e simpatico, che fa il barbiere part-time, ha il cuore infranto e le chiama guagliuncelle.
Ma proprio quando la libreria ha più bisogno di lei, il destino riporterà Ornella in Italia, a bordo di una Seicento malconcia guidata in modo improbabile dalla Patti.

Tra humour inglese e una malinconia tutta italiana, Dimmi che credi al destino è una storia commovente di rinascita e speranza.
Ambientato in una Londra dove il cielo cambia sempre colore e l'amore brucia a fuoco lento, Luca Bianchini racconta con il suo stile inconfondibile una storia che non avresti mai pensato di ascoltare, e che assomiglia terribilmente alla vita.

If you are interested in joining the reading group, please contact Mariella Riccobono on 020 7396 4425; library.icilondon@esteri.it










The library's section for children SPAZIO BAMBINI aims to entertain, excite and inspire the children, their languages and ideas by lending the best in children's literature and DVD's.

If you wish to become a Member click here


Condizioni del prestito


I soci possono prendere in prestito fino a tre libri alla volta per 15 giorni. Il prestito puo’ essere prolungato ammesso che i libri non siano stati prenotati nel frattempo. Sono esclusi dal prestito enciclopedie, edizioni speciali, libri rari e periodici. Film e video sono a disposizione di scuole, universita’ ed altri organi di istruzione.

I libri presi in prestito possono essere restituiti per posta, e qualunque cambiamento di indirizzo deve essere comunicato immediatamente.

I libri e i video non devono essere danneggiati o modificati in alcun modo, inoltre devono essere restituiti in tempo. Qualunque richiesta di prolungamento del prestito deve essere comunicata col dovuto anticipo. Il mancato rispetto di una di queste condizioni puo’ comportare il ritiro della tessera di socio dell’Istituto, nonche’ un obbligo di risarcimento.

L’Istituto Italiano di Cultura si riserva di modificare in qualunque momento le condizioni qui sopra citate. -

Link | Site map | Terms of use | Credits